La classe cooperativa: un’esperienza nuova e piena di sfide

Come tanti insegnanti, spesso,  ho avuto la sensazione di essere inutile o poco efficace in situazioni di alunni con particolari disagi, sia per quanto riguarda le relazioni sia l’apprendimento. Con l’esperienza ho imparato, però, che gran parte dell’apprendimento è costruito durante l’interazione e l’attività con gli altri. Mi sono sempre chiesta quanto la scuola  attualmente insegni l’avventura della vita, fornendo le difese per affrontare le incertezze, gli errori, l’illusione. In che modo fornisce i mezzi per comprendere gli altri, la preoccupazione, l’interrogazione, la riflessione?

Quando ho iniziato a pensare alla classe cooperativa, ero piena di entusiasmo, ma anche tanta paura. Paura per la quantità di lavoro che mi aspettava, paura di fallire. Ero consapevole di quanto questa modalità di lavoro avrebbe perturbato la stabilità, l’organizzazione di un modello educativo più tradizionale; immaginate le espressioni degli alunni il primo giorno di scuola quando si sono trovati i banchi disposti ad isole!   E i genitori? Alcuni preoccupati, altri entusiasti. Dubbi, perplessità e mille domande. Non esiste mai un consenso preliminare all’innovazione. Ho dovuto lavorare molto sulla fiducia, aiutando i genitori e gli alunni a comprendere le ragioni di questa scelta e motivarla. Non mancava, però, la speranza  che tutto ciò si sarebbe trasformato prima o poi in un’ innovazione che avrebbe rigenerato la mia didattica.

E’ trascorso un anno dalla sperimentazione! Ho colto gli aspetti positivi del progetto, ma anche quelli negativi, le situazioni da migliorare e quelle da rafforzare. Non ci sono leggi fisse o formule, il metodo è sempre in divenire e richiede la capacità di contestualizzarlo, in base alle caratteristiche della classe e alle situazioni che di volta in volta cambiano.

Prof.ssa Franca Guerra

Per saperne di più, consulta il progetto nel dettaglio: 

Progetto Finale Classe Cooperativa

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...